Ogni prima domenica del mese vieni allla Fiera di Osteria Nuova, un evento che richiama circa 20.000 visitatori, dove potrai trovare un pò di tutto: dal bestiame ai macchinari agricoli, dagli utensili da lavoro all'abbagliamento, dai tessuti ai prodotti gastronomici...

 

Nel portale puoi trovare tutte le informazioni, gli eventi, le news, le curiosità, le immagini sull'area di Osteria Nuova e la fiera che si tiene ogni prima domenica di ogni mese. Inoltre, iscrivendoti alla newsletter puoi rimanere sempre aggiornato...

 

Vieni in Sabina ad assaporare la tradizionale cucina, semplice e genuina, i vini locali, l'olio extravergine d'oliva Sabina DOP e molto altro ancora...

 

Ogni prima domenica del mese vieni allla Fiera di Osteria Nuova, un evento che richiama circa 20.000 visitatori, dove potrai trovare un pò di tutto: dal bestiame ai macchinari agricoli, dagli utensili da lavoro all'abbagliamento, dai tessuti ai prodotti gastronomici...

 

Nel portale puoi trovare tutte le informazioni, gli eventi, le news, le curiosità, le immagini sull'area di Osteria Nuova e la fiera che si tiene ogni prima domenica di ogni mese. Inoltre, iscrivendoti alla newsletter puoi rimanere sempre aggiornato...

Adriano De Cupis - Il cassetto chiuso PDF Stampa E-mail

il cassetto chiusoAdriano De Cupis pubblica il suo libro Il Cassetto Chiuso (2011) edito da Portofranco, costruito sui documenti di suo bisnonno Filippo De Cupis, ufficiale garibaldino. In un "cassetto chiuso" appertenente alla sua famiglia e poi ereditato, Adriano ha trovato una serie di lettere e documenti riguardanti il periodo garibaldino e la nascita dell'Unità d'Italia, appartententi a suo bisnonno in cui figurano personaggi come Giuseppe Garibaldi, Menotti Garibaldi, Melchiorre Cartoni (che aveva vissuto per un periodo a Poggio Moiano) e altri legati a quel periodo. Da qui l'idea di realizzare questo libro.

Dopo la sua pubblicazione in Italia, "Il Cassetto Chiuso" sbarca in Brasile. L' Istituto di Cultura Italiana del Consolato di Rio de Janeiro si sta occupando della versione portoghese del libro che sarà pubblicata in Brasile in occasione dei festeggiamenti del 150° anniversario dell'Unità d'Italia.

 

L'AUTORE

Spirito libero anticonformista, “umile operaio a disposizione della Politica (gratuitamente) se intesa come servizio al bene comune e alla realizzazione di buoni progetti”. Ha creato l’Associazione I Garibaldini del terzo Millennio così che la memoria diventi valore e collegamento per la continuità storica delle virtù Risorgimentali.

Testimoni attuali pur nelle specifi che diversità, che si ritrovano e si distinguono per etica, giustizia, passione e coraggio. I Garibaldinidel terzo MillennioNe hanno avuti e ne hannotutti i requisiti di appartenenza:Paolo Silos Labini,Indro Montanelli, PaoloBorsellino, Giovanni Falcone,Carlo Alberto DallaChiesa, Angelo Vassalloin rappresentanza di tutticoloro che sono cadutiper difendere la nostra Costituzione.Furio Colombo,Massimo Fini, Milena Gabbanelli in rappresentanza dei veri Giornalisti. Gino Strada e Don Ciotti, quando l’impegno e l’amore non hanno confini.

 

Così scriveva de "Il cassetto chiuso" Peter Boom noto attore e cantante olandese:

"Un libro certamente non commerciale, costruito sui documenti del nonno Filippo de Cupis, ufficiale garibaldino, dal nipote Adriano, edito da Portofranco. Una testimonianza valida e preziosa del periodo garibaldino, ritrovata in una cassetta sigillata ed ereditata molti anni dopo da Adriano. Nelle lettere ed i documenti sbiaditi, custoditi gelosamente ed aperti dopo circa 120 anni, si sono ritrovati interessanti e veraci notizie riguardanti la nascita dell'Unità d'Italia.

Nonno Filippo descrive l'entusiasmo che allora mosse la gente a ribellarsi e il coraggio malgrado le continue disfatte e fughe soprattutto dalle truppe francesi sbarcate a Civitavecchia in difesa del Vaticano.Garibaldi riuscì ogni volta a rincuorare le sue camicie rosse ed a tirare su il morale. Gli alti ideali di Libertà, Giustizia, Eguaglianza e Tolleranza davano loro la forza per i tremendi sacrifici, talvolta pagando con la vita. Ideali che al giorno di oggi sembrano completamente assopiti.

L'Italia vive momenti molto difficili ed una buona parte della popolazione vive addirittura di stenti grazie a politiche disastrose, corrotte e colluse con mafie, poteri del Vaticano (IOR) e con un sistema giudiziario e fiscale indegno per un paese moderno e civile. Chi governa cerca di mantenere il potere in tutti i modi, la corruzione aumenta e, nella maggior parte dei casi, rimane purtroppo impunita. Laddove regna la confusione è molto più facile pescare nel torbido, fare gli affari propri e farla franca.

L'Italia è un paese ricchissimo di risorse umane sia lavorative, scientifiche e di know how, possiede un patrimonio enorme in monumenti, antichità, arte, oltre ad un clima che attrae milioni di turisti da tutto il mondo ogni anno. Il sole, il vento e molte altre possibilità per generare energia pulita potrebbero rendere il paese autosufficiente anche da questo punto di vista. Forse un novello Garibaldi potrebbe cambiare queste terre bellissime dagli imbrogli, le frodi ed il malcostume endemico facendo reagire le masse popolari.

Una rivoluzione culturale, non violenta, sarebbe veramente necessaria. I documenti di nonno Filippo testimoniano anche il suo crollo finanziario in conseguenza di truffe borsistiche e bancarie. Ai giorni nostri il malaffare Parmalat fa pensare alla famosa frase “L'histoire se répéte”, malgrado la Consob, verifiche pro forma sulle banche e l'impossibile controllo sullo IOR, la banca del Vaticano. Il nipote di Filippo De Cupis, il signor Adriano, spirito libero ed anticonformista, ha aggiunto nel libro la prefazione di Annita Garibaldi Jallet, l'introduzione scritta da Amedeo Ciotti e le postfazioni di Elio Veltri e Marco Travaglio".

 

Il libro può essere richiesto direttamente all'autore con vaglia postale di € 11,00 a nome di Adriano De Cupis, via Garibaldi 4, Poggio Moiano. E' anche in vendita presso le librerie reatine Gulliver e Moderna a € 10,00.

Per acquistarlo online clicca qui

 

Calendario eventi

<<  Lug 2017  >>
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

PARTECIPA ALLA FIERA

Per partecipare alla Fiera di Osteria Nuova bisogna rivolgersi al Comune di Frasso Sabino. Clicca qui

Fiera di Osteria Nuova

Olio Sabina DOP

Infiorata di Poggio Moiano

Paesi Sabini

Studio Luv

Il Portale del Risveglio

Viteria Bulloneria Online




Powered by Advsystem.net