Ogni prima domenica del mese vieni allla Fiera di Osteria Nuova, un evento che richiama circa 20.000 visitatori, dove potrai trovare un pò di tutto: dal bestiame ai macchinari agricoli, dagli utensili da lavoro all'abbagliamento, dai tessuti ai prodotti gastronomici...

 

Nel portale puoi trovare tutte le informazioni, gli eventi, le news, le curiosità, le immagini sull'area di Osteria Nuova e la fiera che si tiene ogni prima domenica di ogni mese. Inoltre, iscrivendoti alla newsletter puoi rimanere sempre aggiornato...

 

Vieni in Sabina ad assaporare la tradizionale cucina, semplice e genuina, i vini locali, l'olio extravergine d'oliva Sabina DOP e molto altro ancora...

 

Ogni prima domenica del mese vieni allla Fiera di Osteria Nuova, un evento che richiama circa 20.000 visitatori, dove potrai trovare un pò di tutto: dal bestiame ai macchinari agricoli, dagli utensili da lavoro all'abbagliamento, dai tessuti ai prodotti gastronomici...

 

Nel portale puoi trovare tutte le informazioni, gli eventi, le news, le curiosità, le immagini sull'area di Osteria Nuova e la fiera che si tiene ogni prima domenica di ogni mese. Inoltre, iscrivendoti alla newsletter puoi rimanere sempre aggiornato...

Olio Sabina DOP PDF Stampa E-mail

olio sabina dopLa produzione di olio extravergine di oliva e' la più diffusa ed importante attività agricola dell'area sabina. Rientra nella zona di produzione Sabina DOP attestata e certificata il 2 luglio 1996 da Franz Fischler, commissario europeo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale.

La certificazione DOP viene rilasciata dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma dove operano il Comitato di Certificazione, il Servizio Ispettivo e il Laboratorio Chimico-Merceologico. La coltivazione e' rigorosamente biologica e riguarda i seguenti tipi di varietà: Carboncella, Leccino, Frantoio, Raja e Olivastro.

L'olio extra-vergine di oliva Sabina DOP e' un alimento di altissimo valore dietologico, tra i migliori in Italia. Le sue caratteristiche principali sono il bassissimo grado di acidità, l'azione positiva svolta nel metabolismo della digestione, la funzione preventiva nei confronti delle malattie del fegato e cardiocircolatorie.

Le origini della produzione di olio in questa zona risalgono al periodo preromano come testimoniano i ritrovamenti archeologici della città di Cures, nei pressi dell'attuale Passo Corese, inoltre sempre in questa area, precisamente a Canneto Sabino, è situato l'ulivo più antico d'Europa al quale si stimano 2000 anni.

L'olio di oliva non è tutto uguale, ma può variare a seconda della regione di provenienza. Come per il vino, la cultivar, il terreno, il clima e altre condizioni determinano caratteristiche, sapori e profumi diversi: conoscerli e apprezzarli è questione da veri buongustai. Per orientare il consumatore è stata attuata la legge che riconosce la denominazione di origine protetta degli oli vergini ed extravergini. La denominazione di origine protetta valorizza le caratteristiche tipiche e tradizionali delle zone da cui gli oli extravergini e vergini di oliva provengono. Da zona a zona infatti variano gli elementi distintivi degli oli: il colore, dal giallo paglierino al verde; il sapore, che richiama, oltre al gusto dell'oliva fresca, anche quello della frutta o della verdura, l'aroma intenso o lieve.

Nel territorio di Poggio Moiano opera una cooperativa che ha ottenuto importanti riconoscimenti:

  • premio della Camera di Commercio di Roma per il miglior olio extravergine di oliva del Lazio;
  • nel 1995 ha ricevuto un premio dalla prestigiosa guida tedesca OLIVENOL, di Rotraud Degner, che elenca i migliori 115 oli d'Europa;
  • il premio "Golden olive" che annovera tale olio tra i primi 10 in Europa, insieme ad altri oli Francesi, Spagnoli Greci e Portoghesi.

La notizia e' stata amplificata tramite recensioni dei maggiori quotidiani nazionali, nonche' dalla prestigiosa rivista CLASS. Tramite enti istituzionali, come la Provincia di Rieti, l'olio e' stato pubblicizzato in varie fiere nazionali del settore, tra le quali spiccano la presenza alla Fiera di Verona e a quella internazionale di Toronto in Canada.

 

CARATTERISTICHE DELL'OLIO DOP SABINA

Zona di coltivazione Italia, Lazio, Sabina Reatina, Poggio Moiano
Area di produzione DOP della Sabina in media ed alta collina
Altitudine m. 450 - 600 s.l.m.
Cultivar Leccino, Frantoio, Carboncella, Raja e Olivastro
Tecniche colturali Coltivazione biologica in attuazione ai Reg. Cee 2092/91 e 2078-A02
Parassiti e Crittogame Assenti
Sistema di raccolta Brucatura a mano - lavorazione immediata delle olive
Sistema di estrazione Molitura a freddo in ciclo continuo - frantoio ecologico di esclusiva proprietà
Olio Extravergine biologico
Colore Verde con riflessi ambrati
Aspetto Lievemente velato
Profumo Netto di oliva e di erba fresca
Sapore Fruttato medio, armonico , gradevole al palato con gusto lievemente dolce e piccante
Utilizzo A crudo su verdure fresche e cotte, bruschette, zuppe, legumi, carne e pesce
Acidità media 0,2%
N° di perossidi 4 meq/O2 kg
k

- 0,004

 

L'area di produzione dell'olio Sabina DOP


Certificazione DOP

 

Calendario eventi

<<  Lug 2017  >>
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

PARTECIPA ALLA FIERA

Per partecipare alla Fiera di Osteria Nuova bisogna rivolgersi al Comune di Frasso Sabino. Clicca qui

Fiera di Osteria Nuova

Olio Sabina DOP

Infiorata di Poggio Moiano

Paesi Sabini

Studio Luv

Il Portale del Risveglio

Viteria Bulloneria Online




Powered by Advsystem.net