Ogni prima domenica del mese vieni allla Fiera di Osteria Nuova, un evento che richiama circa 20.000 visitatori, dove potrai trovare un pò di tutto: dal bestiame ai macchinari agricoli, dagli utensili da lavoro all'abbagliamento, dai tessuti ai prodotti gastronomici...

 

Nel portale puoi trovare tutte le informazioni, gli eventi, le news, le curiosità, le immagini sull'area di Osteria Nuova e la fiera che si tiene ogni prima domenica di ogni mese. Inoltre, iscrivendoti alla newsletter puoi rimanere sempre aggiornato...

 

Vieni in Sabina ad assaporare la tradizionale cucina, semplice e genuina, i vini locali, l'olio extravergine d'oliva Sabina DOP e molto altro ancora...

 

Ogni prima domenica del mese vieni allla Fiera di Osteria Nuova, un evento che richiama circa 20.000 visitatori, dove potrai trovare un pò di tutto: dal bestiame ai macchinari agricoli, dagli utensili da lavoro all'abbagliamento, dai tessuti ai prodotti gastronomici...

 

Nel portale puoi trovare tutte le informazioni, gli eventi, le news, le curiosità, le immagini sull'area di Osteria Nuova e la fiera che si tiene ogni prima domenica di ogni mese. Inoltre, iscrivendoti alla newsletter puoi rimanere sempre aggiornato...

"Genio": un uomo straordinario, vero eroe della sua generazione PDF Stampa E-mail

ellis islandNel periodo compreso tra il 1885 e il 1915 circa 9 milioni di Italiani emigrarono verso le Americhe. Di questi circa il 42% è andato negli Stati Uniti, il 20% in Argentina e altrettanto in Brasile, circa il 10% in Francia. Di questi, circa il 70% proveniva dal Meridione, anche se fra il 1876 ed il 1900 la maggior parte degli emigrati era del Nord Italia.

Tutti gli emigrati che andavano negli Stati Uniti venivano convogliati ad Ellis Island, una piccola  isola di New York situata vicino alla Statua della Libertà. E’ stata la maggiore frontiera d’ingresso degli immigrati che sbarcavano negli Stati Uniti; ha accolto più di dodici milioni di aspiranti cittadini Statunitensi. I migranti, dopo aver presentato i loro documenti, venivano controllati dai medici del Servizio Immigrazione. Chi superava le visite aveva il permesso di sbarcare.

E’ possibile rendersi conto di tale fenomeno consultando il sito www.ellisisland.org, un gigantesco archivio che raccoglie i nominativi e altre diverse informazioni di tutti quelli che sono emigrati negli Stati Uniti in quel periodo, da qualsiasi parte del mondo.

Ellis Island

Sono quindi moltissime le storie di nostri antenati che in quegli anni hanno attraversato l’oceano in cerca di una speranza migliore per il proprio futuro e quello dei loro figli. Tra queste storie ve ne vogliamo raccontare una in particolare, quella di Eugenio Basilici.

Eugenio nasce a Poggio Moiano il 1 giugno 1882. Suo padre Paolo (Poggio Moiano, 1846-1910) è un bracciante agricolo che si distinse contro i francesi a Mentana e per questo fu premiato con tre monete d'oro da Garibaldi e portò il soprannome "El Soldato" per il resto dei suoi giorni. Eugenio a 12 anni fa il pastore nelle montagne intorno a Poggio Moiano, fino a quando firma un contratto per lavorare in una piantagione di caffè in Brasile. Dopo aver lavorato per qualche tempo in questa piantagione costruisce una sua fiorente attività.

Ma in quella zona erano violenti e senza legge ed Eugenio dovette combattere per difendere la sua vita e la sua proprietà fino a quando in seguito ad una serie di disavventure e tragedie, decide di lasciare il Brasile. A questo punto torna in Italia e riparte subito per gli Stati Uniti dove arriva nel 1906, all’età di 24 anni. Si stabilisce nel Massachusetts e l’anno successivo in casa di un suo amico italiano, vede la foto di una ragazza, Maria Nina De Nigris, che è  la sorellastra di quest’ultimo. Iniziano a scriversi delle lettere fino a quando Maria Nina nel 1909 giunge negli Stati Uniti e si sposano nella chiesa del Sacro Cuore, North Square, Boston. Dal loro matrimonio nacquero 11 figli (fonte: www.eugenebasilici.com).

Uno dei nipoti di Eugenio, Eugene Basilici diventa uno scrittore e tra i vari libri che scrive ce ne sono due che riguardano la storia di suo nonno. Il primo “Genio” racconta la vita avventurosa di suo nonno da Poggio Moiano agli Stati Uniti e tutto quello che è stato raccontato finora è scritto in questo libro.

L’altro “Legacy of  hero” (eredità di un eroe) racconta del coraggio di Eugenio contro la crescente ondata di bigottismo anti-italiano, nel periodo della grande depressione e del processo a Sacco e Vanzetti e la sua influenza pervasiva in tutto le comunità italiane nel nord-est degli Stati Uniti fino alla sua morte avvenuta nel 1947 a Dedham, Massachusetts. E’ possibile acquistare entrambi i libri sui siti web dei più grandi venditori di libri.

Questo articolo in principio era stato pensato diversamente; avremmo voluto che questa storia ce la raccontasse direttamente Eugene attraverso un’intervista, ma quando abbiamo cercato di contattarlo, nel mese di luglio del 2010 ci è stato detto che ci aveva appena lasciati. Comunque abbiamo voluto lo stesso raccontarvi questa storia perché può rappresentare un legame ancora vivo tra il passato e il presente che è stato possibile costruire  proprio grazie a persone come Eugenio, grazie a “uomini straordinari e veri eroi della loro generazione” (questo diceva Eugene di suo nonno).

Genio Legacy of hero

Questi due libri sicuramente rappresentano un’importante testimonianza della nostra memoria storica e soprattutto un filo che ci unisce ad un passato che rischia sempre di più di essere dimenticato. “Genio” rappresenta anche una preziosa testimonianza di quello che era Poggio Moiano in quel periodo storico.

Alessandro Del Vescovo (Novembre 2010)

 

Calendario eventi

<<  Lug 2017  >>
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

PARTECIPA ALLA FIERA

Per partecipare alla Fiera di Osteria Nuova bisogna rivolgersi al Comune di Frasso Sabino. Clicca qui

Fiera di Osteria Nuova

Olio Sabina DOP

Infiorata di Poggio Moiano

Paesi Sabini

Studio Luv

Il Portale del Risveglio

Viteria Bulloneria Online




Powered by Advsystem.net