Ogni prima domenica del mese vieni allla Fiera di Osteria Nuova, un evento che richiama circa 20.000 visitatori, dove potrai trovare un pò di tutto: dal bestiame ai macchinari agricoli, dagli utensili da lavoro all'abbagliamento, dai tessuti ai prodotti gastronomici...

 

Nel portale puoi trovare tutte le informazioni, gli eventi, le news, le curiosità, le immagini sull'area di Osteria Nuova e la fiera che si tiene ogni prima domenica di ogni mese. Inoltre, iscrivendoti alla newsletter puoi rimanere sempre aggiornato...

 

Vieni in Sabina ad assaporare la tradizionale cucina, semplice e genuina, i vini locali, l'olio extravergine d'oliva Sabina DOP e molto altro ancora...

 

Ogni prima domenica del mese vieni allla Fiera di Osteria Nuova, un evento che richiama circa 20.000 visitatori, dove potrai trovare un pò di tutto: dal bestiame ai macchinari agricoli, dagli utensili da lavoro all'abbagliamento, dai tessuti ai prodotti gastronomici...

 

Nel portale puoi trovare tutte le informazioni, gli eventi, le news, le curiosità, le immagini sull'area di Osteria Nuova e la fiera che si tiene ogni prima domenica di ogni mese. Inoltre, iscrivendoti alla newsletter puoi rimanere sempre aggiornato...

Campione d'Italia PDF Stampa E-mail

Forse pochi lo sanno, ma il nostro compaesano Giovanni Braconi, ha vinto nella stagione 2009, il titolo italiano a squadre nel campionato di lega di Calcio Balilla, con la società Roma Calcio Balilla. Lo abbiamo incontrato nella sede del circolo di Poggio Moiano dove si allena e gli abbiamo rivolto alcune domande.

Anche se ci conosciamo da molto tempo ho saputo soltanto recentemente che fossi un campione di calcio balilla. Come sei entrato nel mondo del professionismo?

Sin da piccolo ho avuto la passione per questo gioco, come molti qui a Poggio Moiano, ma poi con il tempo l’ho un po’ abbandonata. Terminata l’università, che mi ha costretto a vivere fuori casa per 4 anni, sono tornato a Poggio Moiano dove nel frattempo si era riacceso un certo interesse per il calcio balilla. Tornando a casa ho trovato un biliardino proprio nel mio garage  dove nel frattempo mio padre aveva fondato un club associato alla Federazione Italiana Calcio Balilla (FICB). Parlando con i ragazzi del club e anche attraverso internet ho scoperto l’esistenza di un circuito nazionale molto attivo. Dopo un po’ abbiamo formato una associazione sportiva dilettantistica, la “Rieti Calcio Balilla” con cui abbiamo preso parte al prestigioso “Torneo delle Cinque Province”. Gara dopo gara, ho partecipato al campionato amatori svoltosi a Saint Vincent nel quale, arrivando tra i primi 4, sono passato professionista. Successivamente sono stato ingaggiato dalla Roma Calcio Balilla con la quale mi sono laureato Campione d’Italia nella stagione 2009.

Come funziona il mondo del professionismo? Ci sono diverse categorie e tipi di discipline?

Esiste un ranking nazionale in cui i primi 34 (di età compresa tra i 18 e 49 anni) sono Master (professionisti), tutti gli altri sono amatori. Io sono attualmente all’11° posto del ranking. Oltre ai Master ci sono, all’interno della FICB diverse categorie: donne, esordienti, juniores, amatori, veterani e diversamente abili. Per ognuna di queste categorie c’è un ranking e un rispettivo campionato.  Il campionato che riguarda i Master si chiama “Campionato Assoluto d’Italia” ed è quello che stabilisce il titolo italiano, le retrocessioni e le promozioni.

Le discipline sono 3: tradizionale, volo e ganci. Tutte queste sono giocate all’interno dei rispettivi campionati in 2 modalità: singolo e doppio.

Ci racconti come è andata la stagione che ha portato alla vittoria del titolo?

Poichè la Roma si era già laureata Campione d’Italia nelle 2 edizioni precedenti, le altre squadre si erano particolarmente rinforzate per cercare di interrompere il dominio dei Campioni d’Italia. Io, essendo all’esordio, pensavo di non essere all’altezza di giocare con una squadra così competitiva, ma partita dopo partita, grazie alla fiducia della miei compagni e del presidente, ho saputo dimostrare il mio valore e ho contribuito al pari degli altri alla vittoria finale. La finalissima è stata disputata a Saint Vincent , contro la squadra di Modena, che, grazie a una sontuosa campagna acquisti, era riuscita ad allestire una squadra molto competitiva. E’ stata una vittoria molto sofferta e quindi molto gratificante soprattutto per me che ero all’esordio nel mondo del professionismo.

Il calcio balilla non è la tua professione nella vita. Quanto tempo dedichi a questa attività e come fai a coniugarla con il lavoro?

Il calcio balilla per me è una grande passione che cerco di portare avanti nei limiti del possibile. In media faccio due tornei a settimana e spesso sono impegnato con eventi di vario genere che riguardano la FICB. Inoltre svolgo anche l’attività di arbitro nelle varie competizioni.

A Poggio Moiano avete creato un circolo molto attivo. Ce ne parli un po’?

Come ho già detto il club di Poggio Moiano è stato fondato da Pio Braconi, mio padre, nel 2006. Attualmente conta una cinquantina di iscritti tra cui anche ragazzi (e non) dei paesi limitrofi. Dal nostro  club è uscito quest’anno un altro Master, mio fratello Andrea, n° 34 del ranking nazionale. Questo piccolo circolo è ormai temuto da tutta la regione, da quando, nella stagione 2008-09 abbiamo vinto il “Torneo delle Cinque Province” con la nostra squadra, la “Rieti Calcio Balilla”. E’ per noi motivo di grande orgoglio e ci stimola negli allenamenti a migliorarci sempre di più.

Oltre alla tua attività di professionista svolgi altri ruoli all’interno della FICB?

Si, ho fatto anche un corso di arbitro nazionale e attualmente arbitro regolarmente nelle varie competizioni. La partita più bella che ho arbitrato è stata all’interno dell’”International Champions Cup” in cui, tra le varie finali ho avuto il piacere di dirigere l’incontro che vedeva protagonista la campionessa del mondo in carica Samantha Di Paolo.

Quali consigli ti senti di dare ad un giovane che ha la tua stessa passione per il calcio balilla?

Secondo me il calcio balilla è un momento di grande agonismo, come tutti gli altri sport, dove ci si può misurare con le proprie capacità, che molto spesso non crediamo di avere. Attraverso il calcio balilla sono riuscito a raggiungere degli obiettivi con l’impegno e la determinazione, spinto da questa mia grande passione che, secondo me è il vero motore per fare bene in tutte le circostanze della vita.

Comunità dei Giovani di Poggio Moiano (Settembre 2010)

 

Giovanni Braconi e i suoi trofei

 

Calendario eventi

<<  Nov 2017  >>
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

PARTECIPA ALLA FIERA

Per partecipare alla Fiera di Osteria Nuova bisogna rivolgersi al Comune di Frasso Sabino. Clicca qui

Fiera di Osteria Nuova

Olio Sabina DOP

Infiorata di Poggio Moiano

Paesi Sabini

Studio Luv

Impresa pulizie Roma

Il Portale del Risveglio

Viteria Bulloneria Online




Powered by Advsystem.net